AREA LIBERI PENSIERI

Fin dalla sua nascita, avvenuta ufficialmente nel 1997, oltre ad iniziative culturali, sportive e sociali, lo scopo prioritario dell'Associazione "Liberi Pensieri", è stato quello del recupero e riqualificazione, in parte, di questa area situata a monte del territorio di Pollena Trocchia, denominata "Carcavone"; una parte del monte somma che, per oltre vent'anni, causa intensa, scellerata e irresponsabile attività estrattiva, è stata sottoposta ad uno scempio sia ambientale che idrogeologico di proporzioni catastrofiche.

L'associazione, grazie all'aiuto di imprese locali e non, dopo oltre due anni di duro lavoro, durante i quali furono effettuati una serie di interventi quali la sistemazione e bonifica del terreno, la piantumazione nell'area di alberi di pino marittimo, la costruzione di panche e tavoli in legno e la delimitazione dell'area con una staccionata in legno, l'associazione raggiunse lo scopo che perseguiva e cioè la sistemazione e rivalutazione di una piccola parte del territotio comunale ricadente nel parco nazionale del Vesuvio.

A seguito di ciò, il presidente del consorzio di bonifica delle paludi di Napoli e Volla, riconoscendo l'opera meritoria ed encomiabile svolta concesse in uso all'associazione, questa porzione di territorio che, priva di identificazione sulle mappe catastali, è stata con orgoglio denominata

"AREA LIBERI PENSIERI"

L'area PRIMA degli interventi

L'area DURANTE gli interventi

L'area DOPO gli interventi